PROMETEO BLOG - Meditare insegna la pazienza - di Erica Lanzoni - PROMETEO BLOG - A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROMETEO BLOG - Meditare insegna la pazienza - di Erica Lanzoni

A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE
Pubblicato da in Meditazione ·
Tags: meditazioneosservazione


Se non abbiamo la pazienza di stare "semplicemente" seduti a osservare il nostro respiro per dieci minuti, come possiamo pensare di avere pazienza su tutte le altre cose della vita? Come possiamo pensare di avere pazienza con noi stessi, con le altre persone, pazienza nell'ottenere un risultato di qualsiasi tipo? Come il nostro fisico deve alzarsi e andare, o fare per forza qualcosa, per esempio grattarsi un orecchio, significa che anche la nostra mente non è in grado di rimanere concentrata su una cosa per un tot di tempo, la mente deve distrarsi e andare altrove, lontano dal momento presente, in questo modo però non si raggiunge niente, niente che rimanga stabile in noi. Mi piace pensare alla mente come un essere indisciplinato e istintivo, da educare. Ci vuole pazienza e amore, che non equivale a parole e carezze, non solo. Sarà successo a molti di portate a casa un cucciolo, ovviamente la sua natura è di seguire istinti, per "addomesticarlo" si tende a tenerlo prima in uno spazio molto ridotto della casa, a volte con un recinto, deve avere delle regole, pian piano gli spazi si allargano, fino a scomparire. A quel punto, se avrà capito le regole, saprà da solo cosa fare e cosa non fare. Cercando con pazienza di sedermi ogni giorno almeno dieci minuti in meditazione, non sto seguendo un istinto, tutt'altro! Ma è il mio primo passo per educarmi e crescere. Il fisico immobile, impedisce alla mente di scappare.

Di Erica Lanzoni - Praticante Yoga e Meditazione


Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu