PROMETEO BLOG - Allenarsi a focalizzare l'attenzione - di Giuseppe Merlicco - PROMETEO BLOG - A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROMETEO BLOG - Allenarsi a focalizzare l'attenzione - di Giuseppe Merlicco

A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE
Pubblicato da in Osservazione ·
Tags: osservazioneconsapevolezza



Di solito, nel quotidiano, quando non siamo impegnati in un compito specifico la nostra attenzione è divisa, spazia continuamente da una sensazione all'altra...da un oggetto all'altro.
Svolazza come una farfalla.
Per un po' veniamo attratti da qualcosa in particolare: una persona, una musica, manifesti pubblicitari, un evento insolito...ma poi subito ci spostiamo con l'attenzione, seguendo un altro stimolo.
E così all'infinito.
Oppure possiamo ritrovarci assorti nei nostri pensieri e nelle nostre fantasie, e quasi assenti a ciò che ci circonda.
Sia in un caso che nell'altro ci ritroviamo privi di "un centro" stabile, privi di una volontà e una consapevolezza in grado di direzionare volutamente l'attenzione in modo piu' utile per la nostra crescita interiore, la nostra crescita come esseri umani.
Nei casi di distrazione descritti siamo costretti ad ammettere che in mancanza di un "centro stabile" la nostra volonta' e consapevolezza sono frammentate, perchè siamo catturati, e in balia, di un flusso costante e mutevole di sensazioni, pensieri...emozioni.
Dov'è la libertà di scelta in tutto questo?
Riusciremo mai ad arrivare a destinazione se ci disperdiamo a destra e a manca?
Per chi ha deciso di seguire un percorso di "ricerca" è piu' che mai indispensabile allenarsi a focalizzare l'attenzione, perchè dove va l'attenzione li vanno la nostra energia vitale e la nostra consapevolezza.
Da qui l'importanza di un addestramento "pratico": yoga, tai chi, arti marziali, meditazione e pratiche di "osservazione" durante la giornata, durante le normali faccende quotidiane, si rivelano allora un modo indispensabile per divenire piu' stabili e liberi dentro. Liberi di decidere quali stimoli seguire e quali no, quali influenze seguire e quali no. Liberi di decidere il percorso che vogliamo seguire verso una maggiore conoscenza di noi stessi e...verso la felicità.

Di Giuseppe Merlicco - insegnante Yoga e Meditazione Prometeo - Torino


Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu