Qi Gong - A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE

Vai ai contenuti

Menu principale:

LE DISCIPLINE
QI GONG - CHI KUNG

La scienza del Qigong è una componente essenziale della Medicina Tradizionale Cinese (MTC) nel suo aspetto di Qigong medico, ne rappresenta in maniera specifica la “medicina psicosomatica”, attraverso lo studio e l’abilità raggiunta (gong) nel muovere l’energia vitale (qi).
Il Qigong è una disciplina sperimentale, pratica, non soltanto intellettuale. Lo si deve praticare per apprezzarne realmente gli effetti. Gli esercizi sono introdotti in modo graduale, e l’esperienza dimostra che i migliori risultati si ottengono praticando pochi esercizi, e affiancandone altri solo dopo un periodo di pratica sufficiente per padroneggiare i primi.
Il primo passo è quello di raggiungere uno stato di rilassamento profondo, senza però entrare in trance; in altre parole, la coscienza resta perfettamente lucida, ma la mente è focalizzata su un solo punto.
Non ci dovrebbero essere distrazioni, pensieri depressivi o preoccupazioni. Attraverso questo stato d’animo si passa ad una sensazione di piacevole tranquillità e benessere. Bisogna aggiungere che in alcune Scuole di Qigong il raggiungimento di uno stato di fatica anche notevole, e il suo superamento, sono usati e finalizzati al raggiungimento di un grado superiore di “volontà” che permette una pratica più assidua.
Classificazione dei vari tipi di Qigong.
I diversi tipi e stili di Qigong possono essere classificati in vari modi.
Una prima classificazione generale è quella tra Qigong morbido e Qigong duro. Nella categoria di Qigong morbido si intendono tutti i tipi di Qigong per la salute, con un aspetto statico e comunque rilassato e lento prevalente, ma in cui all’interno del corpo il Qi circola potentemente; nella categoria di Qigong duro invece ci sono movimenti esterni anche vigorosi, che spesso hanno a che fare con le arti marziali, mentre la calma e il rilassamento prevalgono all’interno.
Una seconda classificazione è in sistemi di Qigong aperto e sistemi di Qigong chiuso. Nel primo tipo la pratica si può fare in ogni momento e in ogni luogo, mentre nel secondo bisogna rispettare il luogo, la direzione spaziale e il tempo di pratica.
Una terza classificazione, forse la più importante, è per linea filosofica, che distingue cinque correnti. Secondo questa classificazione le principali tendenze del Qigong sono cinque: Taiosta, Confuciana, Buddista, Marziale e Medica. (cit.)

È una scienza molto antica le cui radici si perdono nella notte dei tempi, in diverse tradizioni e paesi soprattutto orientali prende nomi diversi ma vi sono dei forti denominatori comuni.
Si può considerare il QI Gong alla base delle arti marziali orientali più antiche.

© 2016 - A.S.D. PROMETEO A PROMOZIONE SOCIALE
Tutti i diritti riservati - Sede sociale: via XI Febbraio 10/a - Soresina (CR)
C.F. 93061340191 - CONI N.179218
Privacy Policy


Torna ai contenuti | Torna al menu