PROMETEO BLOG - Apprendere a respirare, a sentire il corpo e l'energia vitale, La storia di Antonio - di Alessandra Chiarini - PROMETEO BLOG - PROMETEO A.S.D. A PROMOZIONE SOCIALE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROMETEO BLOG - Apprendere a respirare, a sentire il corpo e l'energia vitale, La storia di Antonio - di Alessandra Chiarini

PROMETEO A.S.D. A PROMOZIONE SOCIALE
Pubblicato da in Respirazione ·
Tags: respirazioneconsapevolezza



In terapia è essenziale creare la possibilità nel paziente di rendere profonda la respirazione, allungando la durata delle fasi grazie alla mobilità del diaframma (che come anello muscolare si alza e si abbassa senza difficoltà) favorendo un buon contatto emotivo.
Sentire lo stato del mio respiro e osservarlo nei miei pazienti mi sta aiutando a cogliere aspetti emozionali preziosi e talvolta dissonanti rispetto al contenuto verbale. Dove si blocca il respiro e si crea una tensione muscolare cronica emergono difese caratteriali rispetto a certe emozioni.

Ad esempio un mio paziente, Antonio, respira quasi esclusivamente nella pancia e sperimentare supino questo ascolto del respiro per lui è piacevole, gli ricorda il mare e i momenti in cui gioca amorevolmente e gioiosamente con i suoi bambini. Era diffidente del mondo, causa di una madre che a volte lo ignorava, lasciandolo completamente a se stesso, altre volte lo sviliva, punendolo e svalutandolo. Per lui inspirare a pieno a livello toracico era impossibile inizialmente, era come sgretolare quel muro protettivo, quello scudo che lo proteggeva.
Dopo due anni ha iniziato a sciogliere un po' anche il torace, a inspirare in quell'area, dopo avere sentito con me la possibilità di un contenitore più sicuro e stabile. Inoltre la rabbia potente e arcaica, la ferita profonda dell'abbandono sono emerse trovando possibilità di fuoriuscire nell'espiro e nell'espressione di poesie toccanti e lettere di odio rivolte alla madre. Antonio è un elettricista e si è stupito di scoprirsi con questa vena romantica e di trovare la spontaneità fluida della creatività e di potere amare di nuovo.

L'accompagnamento alla consapevolezza in terapia
Dott. Alessandra Chiarini - Psicologia clinica - Bologna
Praticante yoga e meditazione

Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu