PROMETEO BLOG - Unità - di Erica Lanzoni - PROMETEO BLOG - PROMETEO A.S.D. A PROMOZIONE SOCIALE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROMETEO BLOG - Unità - di Erica Lanzoni

PROMETEO A.S.D. A PROMOZIONE SOCIALE
Pubblicato da in Meditazione ·
Tags: meditazioneosservazione


L'altra sera mi sono seduta in meditazione all'aperto, non pratico spesso all'aperto, mi sono concentrata sui suoni, cambia moltissimo ascoltare quando si è soli nella propria stanza , anche se si ha una finestra aperta e si sente l'aria fresca della sera o i suoni dalla strada o dalla natura, fuori ci si sente inevitabilmente avvolti e parte di qualcosa di molto più ampio.

Mi sono sentita uscire da una bolla di intimità, più "esposta". Ascoltavo il suono degli uccelli, voci di persone..
Non ero attenta alle parole quindi non seguivo nessun discorso ma ho lasciato entrare le voci come se fossero un qualsiasi altro suono, cercando di percepirne la qualità, e giuro, mi è sembrato che tutto parlasse un unico linguaggio, e di essere in tutti i posti in cui sorgeva quel suono, le foglie, le voci, le macchine, anche un pianto di bambino non era stridente nella composizione, faceva semplicemente parte dell'insieme, non vi era distinzione in ciò che arrivava a me, non vi era selezione...il vento lo sentivo arrivare ancor prima che mi sfiorasse il corpo, come un onda che portava insieme i suoni e io mi sentivo pronta ad accoglierlo, ad esserci, a prendere quella carezza.

Sono riuscita a creare un vuoto, ho creato un vuoto per fare entrare rimanendo aperta per non trattenere nulla.

Non ho mai capito queste parole prima, è difficile da spiegare, ci sarebbero miliardi di esempi, il bicchiere che si svuota per essere riempito, un canale in cui scorre sempre acqua fresca etc etc..ma sono parole che chiunque a proprio modo immagina e intuisce, ma io credo che l'unico modo per comprenderlo sia viverlo.

Attraverso la meditazione sono riuscita a viverlo, a comprenderlo, a realizzarlo.

Di Erica Lanzoni - praticante Yoga e Meditazione



Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu